fbpx

I posatoi per uccelli

In questa guida parleremo dei posatoi per uccelli e della loro importanza all’interno della gabbia o della voliera.
Una panoramica completa sulle diverse tipologie e tanti consigli su come scegliere il posatoio più adatto.

Cosa sono i posatoi per uccelli e perchè sono così importanti?

I posatoi per uccelli sono i primi accessori a cui si pensa quando decidiamo di arredare la gabbia o la voliera destinata ad ospitare uccelli e pappagalli, ma anche quelli verso cui si presta meno attenzione al momento dell’acquisto.

Al contrario di quanto si pensi, diametro, materiale e disposizione all’interno della gabbia dei posatoi sono molto importanti per tutti i volatili.

Gli uccelli passano la maggior parte del loro tempo in piedi, di conseguenza è assolutamente essenziale fornire posatoi diversi sia nella forma che nel diametro.

Cocorita su posatoio in legno
Nella foto un Pappagallo Ondulato, forse più conosciuto con il nome di Cocorita, appollaiato su un ramo che funge da posatoio in una voliera. I posatoi in legno naturale svolgono anche l’importante funzione di limaunghie.

L’obiettivo dei posatoi è anche quello di facilitare i movimenti all’interno della gabbia e fornire un luogo confortevole su cui dormire.

Se non si scelgono correttamente si rischia di ritrovarsi presto a fare i conti con i problemi alle zampe dei nostri amici pennuti.

Vediamo quindi come scegliere i posatoi più adatti per la nostra gabbia o voliera.

Quale diametro deve avere il posatoio per uccelli o pappagalli?

Il diametro ideale per un posatoio è quello che permette alla zampa dell’animale di circondarlo per i 2/3.

In questo modo le unghie sono sempre a contatto con il posatoio e non tra loro o peggio conficcate nelle dita a fronte.

Attenzione, le gabbie che si trovano in commercio sono già dotate di posatoi che però potrebbero essere di diametro insufficiente.

Il nostro consiglio, quando si acquista una gabbia o una voliera, è quello di valutare l’acquisto di ulteriori posatoi che faranno la felicità del pappagallo o dell’uccellino.

Inoltre bisogna sempre cercare di disporre posatoi con diammetri diversi.

Infatti se tutti i posatoi hanno lo stesso diametro, l’uccello esercita pressione sempre sulle stesse aree della zampa e ciò può causare un assottigliamento delle squame, arrossamento ed, eventualmente, infezioni nella parte inferiore del piede.

Per evitare questi problemi è consigliabile aggiungere posatoi di diverso diamentro in modo tale da garantire un appiglio variabile e mai costante.

Posatoi Ergonomici

In commercio esisto specifici posatoi ergonomici che presentano un diametro variabile nella sua lunghezza.

Questi posatoi garantiscono all’uccello o al pappagallino un appiglio sempre diverso e mai costante.

Sono studiati per simulare quello che avviene in natura con i rami degli alberi.

Se sei interessato ad acquistare un posatoio ergonomico puoi farlo su Hobby Uccelli Shop, il nostro negozio online specializzato in ornitologia!

Un altro aspetto da tenere in considerazione è ovviamente la taglia del pappagallo o dell’uccello uccello che dovrà utilizzare il posatoio

Infatti, uccelli di taglia grande, come ad esempio le are o i cenerini, necessitano di posatoi dal diametro più grande e costituiti da materiale resistente in modo da sopportare il peso ma soprattutto ai lori possenti becchi.

Per questi pappagalli è consigliato utilizzare sempre posatoi in legno naturale, quindi non trattato con vernici.

Pappagalli ARa su posatoi in legno naturale
Nella foto uno scorcio di una grande voliera che ospita un gruppo numeroso di Pappagalli Ara. Si puòà notare come l’allevatore ha posto particolare attenzione all’arredamento interno ed in particolar modo alla disposizione di posatoi che in questo caso sono costituiti da rami di alberi in modo da simulare l’habitat in natura.

Con quale materiale deve essere realizzato il posatoio?

I posatoi possono essere costruiti con i materiali più diversi: plastica, resine, e perfino in materiale abrasivo.

Il materiale migliore per un posatoio resta comunque il legno.

È la scelta più naturale perché simulerà i posatoi che gli uccelli e pappagalli trovano nel loro habitat.

Infatti in natura i posatoi dove sono costituiti da rami sempre diversi per sia diametro e sia per forma di sezione anche per tutta la loro lunghezza.

Va anche precisato però che i posatoi in legno hanno una tendenza più spiccata, rispetto ai posatoi in plastica, a essere infestati da acari rossi e parassiti pericolosi per gli animali.

Tuttavia i posatoi in plastica sono quelli più diffusi ed utilizzati, soprattutti per i piccoli uccelli come ad esempio i canarini e gli uccelli esotici.

A differenza dei posatoi in legno, i posatoi in plastica possono essere facilmente lavabili anche con prodotti disinfettanti per garantire sempre il massimo igiene nelle gabbie.

Cocorita su posatoio in corda
Nella foto una Cocorita su un posatoio realizzato con una corda tesa.

Un’altro materiale molto utilizzato per la realizzazione dei posatoi sono le corde in canapa o comunque in fibra naturale.

In questo caso è sufficiente legare la corda a due estremità della gabbia e della voliera per ottenere un posatoio naturale e bello da vedersi.

Inoltre se si utilizza una corda in canapa o comunque una fibra non lavorata si riuscirà ad ottenere anche un effetto ruvido che migliorerà la presa delle zampe e svolgerà un’azione abrasiva per rimuovere eventuali scaglie dalle zampette.

Posatoi Limaunghie o Ortopedici

I posatoi “limaunghie” sono molto importanti perché le unghie a differenza del becco, che viene naturalmente limato tramite il gioco e il mangiare, hanno meno opportunità di una limatura accurata.

Ricordate però che se optate per questo ultimo tipo, è necessario controllare periodicamente le piante dei piedi dei vostri amici pennuti per assicurarvi che il materiale abrasivo non le stia danneggiando.

In ogni caso evitate di mettere a disposizione solo posatoi di questo tipo.

Su Hobby Uccelli Shop puoi acquistare un posatoio limaunghie o ortopedito per il tuo pappagallo o uccellino.

Quanti posatoi per uccelli bisogna inserire nella gabbia?

Qualunque posatoio decidiate di scegliere la loro collocazione non dovrà essere casuale.

I posatoi e i trespoli devono essere collocati tenendo conto dell’apertura alare dell’uccello.

Infatti sia gli uccelli che i pappagalli hanno l’abitudine di battere le ali in modo energico sia per fare esercizio fisico che per consumare l’energia in eccesso.

Inoltre, i posatoi devono essere tra loro sfalsati in modo che gli uccelli possano saltare più agevolmente da uno all’altro e soprattutto che non sporchino con le loro feci quelli che stanno sotto.

Per evitare che la coda si rovini sulle sbarre i posatoi devono essere posti inoltre sufficientemente lontani dalle pareti laterali della gabbia.

Anche la distanza tra un posatoio e l’altro è molto importante e dipende molto dalle dimensioni gabbia.

In generale è sempre preferibile disporre i posatoi quanto più distante possibile in modo da “obbligare” l’uccello a volare per spostarsi da un posatoio all’altro.

Dove acquistare i Posatoi per Uccelli

Nel nostro negozio online specializzato in ornitologia abbiamo selezionato una vasta scelta di posatoi per uccelli e pappagalli, sia in plastica che in legno.

Troverai anche posatoi ergonomici e posatoi limaunghie o ortopedici sia per uccelli di piccola taglia e sia per pappagalli di taglia media e grande.
Guarda i posatoi per uccelli in vendita

I trespoli per pappagalli

Trespolo per PappagalliI Trespoli sono una tipologia di posatoi che generalmente vengono utilizzati per pappagalli addomesticati.

Sono costituiti da un posatoio in metallo o legno che poggia su un vassoio che funge da base e che ha lo scopo di raccogliere gli escrementi.

I trespoli sono utilizzati per pappagalli addomesticati in quanto il pappagallo è lasciato libero di volare nell’ambiente circostante.

Spesso i trespoli per pappagalli sono dotati anche di una mangiatoia e di una ciotola per l’acqua in modo che il pappagallo possa trascorre il tempo nel modo migliore.

Conclusioni

Dunque, ricapitolando quanto detto fin ora è importante ricordare che:

  • mettere a disposizione nella gabbia dei posatoi con diametro e forma non uniforme farà fare una migliore ginnastica del piede ai vostri amici volatili, e variando continuamente la superficie di appoggio eviterete che il peso gravi sempre sullo stesso punto del piede, causando infiammazioni e ulcere.
  • Ogni pappagallo ha diritto al suo posatoio secondo le dimensioni della propria zampa, per garantire la salute e il benessere delle unghie e del becco e offrire il massimo della comodità nei punti dove loro trascorrono la maggior parte del tempo.
  • Per quanto riguarda il materiale dei posatoi ricorda l’importanza della scelta, considerato che gli uccelli si divertiranno a rosicchiarli, ma anche questo sarà un modo per farli sentire più a casa loro e permettergli di crearsi un diversivo per passare il tempo.
  • Controllatene per questo motivo (periodicamente) l’integrità e sostituiteli quando sono logori, prediligendo legno ed evitando materie plastiche/tossiche.

Ora non vi resta che organizzare al meglio la vostra gabbia o voliera sistemando nel modo migliore i posatoi per i vostri amici pennuti!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici
Precedente

Gli anelli per uccelli

Lascia un commento